Quantcast

Parabiago Paracycling 2019, la prima giornata di gare foto

Per un weekend Parabiago diventa capitale mondiale del Paracycling

PARABIAGO (MI) – Si è aperta con la giornata di sabato 4 maggio l’attesissima “Parabiago Paracycling 2019“, che ha visto alle spalle un’enorme macchina di lavoro tra il G.S. Rancilio e il Comune di Parabiago.

Molti sono gli atleti che oggi hanno animato la gara a cronometro (TT Race) che ha visto impegnati gli atleti di 4 categorie differenti: Triciclo, Handbike, Tandem e Ciclisti.

Presenti nel cuore di P.zza Maggiolini, che ospita la partenza e l’arrivo della 2 giorni legata allo Sport Disabile, il Sindaco di Parabiago Raffaele Cucchi, l’Assessore allo Sport Diego Scalvini, quello ai Lavori Pubblici Dario Quieti e Daniela Marrari, Responsabile Ufficio Sport-Cultura di Parabiago), che oltre ad essere stati spettatori dell’evento hanno curato la parte legata alla promozione della manifestazione del “Parabiago Paracycling“.

La parte logistica e di sicurezza è stata curata da Euro.Pa Service, che ha collaborato con il G.S. Rancilio all’organizzazione dell’evento.

La gara a cronometro ha visto la partenza di 109 atleti dei 130 previsti provenienti da tutto il mondo, che hanno sfidato le loro capacità impegnandosi e confrontandosi anche con i grandi campioni uscenti dalle ultime Paralimpiadi di Rio 2016.

Tra il pubblico si sono nascosti anche i giovani volontari che compongono il “Team Comunicazione del G.S. RancilioDavide Rancilio, Sofia Bonissi e Mattia Fais che hanno scambiato qualche battuta con Diego Scalvini e con Mario Bonissi, Presidente del G.S. Rancilio.

Oggi, domenica 5 maggio, sono previste le gare in linea (road race), che si svolgeranno su lunghezze differenti a seconda delle categorie sempre lungo lo stesso percorso già testato sabato durante la prova contro il tempo.