Quantcast

Legnano: dopo Manzo ecco Mister Cusatis

Munafò: "Non consento a nessun allenatore di mancare di rispetto ai vertici societari

LEGNANO – Il presidente Munafò presenta il nuovo tecnico che sarà il successore di Mister Manzo.

Ringraziamenti alla stampa e qualche sassolino dalla scarpa verso l’ex mister e verso alcune critiche ricevute.

Abbiamo ricevuto più critiche che elogi. Ho fatto la promessa di andare in Serie D e l’ho mantenuta. Ho avuto successi ed insuccessi, ma sempre a testa alta e con grande dignità cercando di fare sempre il bene di questi colori che io amo”.

“Mio padre ha fatto diversi anni il dirigente del Legnano. Ci vuole più rispetto nei confronti della mia famiglia. La società è sana. Non ha debiti. I giocatori vengono pagati ed abbiamo rinforzato la squadra con un giocatore conteso da sette società di serie D”

“La squadra venerdì partirà per Levico. Chi indossa la maglia deve avere un impegno per 90 minuti come io dedico al Legnano l’intera giornata”

“Mister Manzo persona competente e gli dobbiamo molto, ma anche lui deve molto al Legnano calcio. Non consento però a nessun allenatore di mancare di rispetto ai vertici societari”