Quantcast

La FoCoL U16 vince con autorità su Parabiago foto

Si chiude così la prima fase del campionato U16

LEGNANO – Quinta vittoria consecutiva per Binaghi e compagne che nella quattordicesima ed ultima giornata del campionato U16 (prima fase) girone K superano d’autorità, fra le mura amiche della palestra Mazzini, l’Asd Pol. Sant’Ambrogio Parabiago con un secco (3-0).

Con questo successo le Coccinelle guidate dal coach Antonio Matrone raggiungono 28 punti e conquistano il terzo posto in classifica ad un punto dalla seconda. Buona prestazione di tutta la squadra, tuttavia è da evidenziare fra le Coccinelle l’ottimo rientro di Giulia Raimondi che ben servita dalla nostra palleggiatrice ha realizzato parecchi primi tempi.

Primo set: la prima frazione si apre in equilibrio, Caprioli da posto 5 con una schiacciata va sul 2-2; le padrone di casa allungano con un ace di Orlandi (6-3). Con un primo tempo di Raimondi ed una schiacciata di Rossato, la Focol va sul 9-5 e la coach ospite chiama il primo time out. In questa fase si susseguono un po’ di errori da ambo le parti, poi ancora Raimondi con un altro primo tempo sigla il 13-9. Con un ottimo servizio Consonni realizza un ace (17-11); ancora un primo tempo di Raimondi (20-14) ed una schiacciata di Rossato da posto 2 per il (21-15). Le padrone di casa sembrano rilassarsi e l’Asd Pol. Sant’Ambrogio Parabiago recupera; ci pensa la solita Raimondi a tenerle a distanza con l’ennesimo primo tempo (22-18) ed la coach ospite chiama il secondo time out. Ace di Nava (24-19) ma il set non è finito perché le ospiti si portano vicine (24-22) ed il coach Matrone chiama il time out; al rientro in campo, Evangelisti con una schiacciata chiude il set (25-22).

Secondo set: Avvio “sprint” della Focol che con Timpone al servizio si porta sul 4-0. Muro di Raimondi (7-3) poi una serie di errori da entrambe le squadre fissano il punteggio sul 9-9. Rompe l’equilibrio ancora l’efficace servizio di Timpone che scardina una sempre attenta difesa avversaria e con un primo tempo di Raimondi le Coccinelle si portano sul 12-9; time out Parabiago ma al
rientro in campo la Focol allunga ancora portandosi sul 20-12 anche grazie ad un ace di Raimondi. Ancora time out della coach ospite ma non produce effetti positivi perché le Coccinelle volano sul 24-14, chiude le danze Evangelisti con una schiacciata da posto 4 (25-14).

Terzo set: Anche nella terza frazione, la Focol parte forte e con le schiacciate di Evangelisti e Caprioli ed un primo tempo di Raimondi si porta sull’8-2, costringendo la coach ospite a chiamare il time out. Al ritorno in campo le padrone di casa continuano ad allungare prima con un ace di Orlandi (9-2), qualche errore di troppo di entrambe le squadre ed un primo tempo di Raimondi portano il punteggio sul 14-8; schiacciata vincente di Rossato da posto 2 (16-10), altra schiacciata di Evangelisti da posto 4 (17-12). Una ispirata Nava realizza due ace di fila (22-15) e dopo un servizio out di Parabiago il set si chiude (25-19).

Interviste:
Giulia Raimondi: “Sono contenta per il mio rientro in squadra, abbiamo giocato bene e conquistato meritatamente i tre punti che ci permettono di consolidare un brillante terzo posto in classifica. La squadra avversaria è stata molto ben organizzata in difesa, un po’ meno in attacco”.

Sofia Nava: “Non è stata una delle partite più difficili fra quelle giocate anche se il primo set abbiamo sofferto un po’ ed è stato equilibrato. Sono soddisfatta del terzo posto in campionato anche se con un po’ di attenzione in più potevamo arrivare più avanti, ma per quest’anno va bene così”.

Sofia Agati: “E’ stata una partita abbastanza tranquilla e secondo me l’abbiamo giocata bene, potevamo stare un po’ più attente e concentrate specie nel finale del primo set dove abbiamo sofferto il ritorno della squadra ospite. Sono felice per il terzo posto in classifica anche se potevamo arrivare ancora più in alto”.

GS FoCoL Volley Legnano-ASD Pol. Sant’Ambrogio Parabiago 3-0 (25-22, 25-14, 25-19)

Si ringrazia per i contributi Orazio Bonaccorso