Quantcast

Il Legnarello vince a San Vittore foto

 Si avvia alla conclusione il deludente campionato di Terza Categoria del C.G.S.V.O.

SAN VITTORE OLONA (MI) – Si avvia alla conclusione il deludente campionato di Terza Categoria del C.G.S.V.O. che – dopo aver alternato nelle ultime due partite una vittoria di misura con l’Amor Sportiva e una sconfitta decisamente più pesante contro la Legnanese – torna fra le mura amiche per lo scontro diretto contro l’A.S.D. Legnarello, salvo racimolare anche in questo caso un risultato negativo.

Una sconfitta – quella rimediata contro la squadra allenata dall’ex C.G.S.V.O., Lillo Oldrini – che brucia ancora di più, considerato il pari livello dell’avversario e il fatto che la formazione arancionera si era comunque trovata per ben due volte in vantaggio sull’avversario, in entrambi i casi senza mai riuscire a piazzare il colpo del definitivo K.O. che avrebbe definitivamente chiuso le ostilità.

In rete subito nei primi minuti di gioco, grazie ad una bella conclusione dal limite di Dos Santos – dopo che, già in precedenza, la compagine di Vallarella aveva sfiorato il gol in almeno due occasioni – il C.G.S.V.O. ha avuto nell’immediato l’occasione di chiudere l’incontro, ma Zambon, ottimamente smarcato da Messina davanti a Porro, ha allargato troppo la conclusione che si è così persa, sebbene di pochissimo, a lato della porta avversaria, facendo così sfumare il gol del possibile 2-0.

Il Legnarello ha conseguentemente acquistato fiducia e al 28’, sugli sviluppi di un’azione sulla sinistra, Mallia – vero mattatore dell’incontro – ha superato in velocità Benelmouden e ha concluso agevolmente con un piatto destro alle spalle di Dusi per il momentaneo gol dell’1-1.

Anche il Legnarello ha quindi avuto immediatamente la possibilità di raddoppiare, ma prima lo stesso Mallia si è visto respingere la conclusione da Dusi e poi Galli ha visto il successivo tiro a colpo (quasi) sicuro impattare con la traversa, tanto che il risultato di parità si è protratto fino alla fine della prima frazione di gioco.

Nella ripresa, dopo i primi dieci minuti di totale apatia, il lampo di Messina – che sugli sviluppi di un calcio d’angolo, approfitta della difettosa trattenuta del portiere ospite sulla conclusione di testa di Soldavini – sembra riportare il sereno sulla via del C.G.S.V.O. ma, anche in questo caso, il vantaggio acquisito dalla squadra di Vallarella durerà pochissimo. Passano infatti pochi minuti e già al 64’ il Legnarello è nuovamente in parità, ancora una volta con Mallia, abile a riprendere una respinta del palo su conclusione dalla sinistra di Galli. Lo stesso Mallia, al 73’, approfittando del consueto svarione della difesa sanvittorese – che già in occasione del secondo pareggio ospite si era fatta trovare del tutto impreparata – calcia violentemente a centro area, trovando la sfortunata deviazione di Voltan per l’autorete del 2-3 che deciderà l’incontro.

Il conclusivo sconclusionato arrembaggio della formazione di casa produce unicamente un’occasione per Dos Santos che, intorno all’82’ – a sua volta smarcato in solitaria davanti a Porro – non riesce a calibrare bene il pallonetto che si perde a lato della porta avversaria insieme alle speranze di rimonta della squadra di Vallarella.

 

C.G.S.V.O. – A.S.D. Legnarello 2-3 (1-1)
Gol: 14’ Dos Santos (C.G.S.V.O.), 28’ Mallia (L), 56’ Messina (C.G.S.V.O.), 64’ Mallia (L), 73’ aut. Voltan (C.G.S.V.O.)