Quantcast

Una centesima Coppa Bernocchi memorabile fotogallery

Tutto da copione per uno speciale compleanno della corsa dell'Us Legnanese 1913

LEGNANO – In tanti legnanesi se la ricorderanno questa emozionante Coppa Bernocchi delle 100 edizioni.

Il Vice Presidente dell’Us Legnanese Roberto Taverna traccia a SportLegnano un bilancio dell’evento appena concluso: “Il circuito è stato spettacolare, i corridori sono andati a velocità super con grande divertimento degli spettatori, sono state belle emozioni quelle vissute tra le vie di Legnano. I corridori lo sanno fare bene il loro mestiere, parlavo la mattina della partenza con loro ed è stata una grandissima soddisfazione sentire che questa nostra corsa  è molto sentita: ad esempio il velocista Guardini mi ha confidato che fortunatamente è stato reintrodotto il circuito in città per rendere la volata più probabile. E’ stata una bella corsa, una volata imperiosa vinto con un netto distacco da Sonny Colbrelli“.

I migliori disponibili nel parco corridori sono venuti: la Vuelta sapevamo che c’era e nessun altro corridore è andato da altre parti a correre, anche adesso che la metodologia di allenamento è cambiata” conferma Taverna.

Anche la prossima si correrà il 15 settembre 2019: “Si è rivista tanta gente sul percorso cittadino che ha ‘penalizzato’ un po’ l’arrivo che è rimasto come tutti gli anni, con comunque tantissima gente. Le persone sono uscite dalle case e tante hanno visto i corridori passare dal balcone, come si possono vedere dalle foto pubblicate sui social. Abbiamo avuto una bella partecipazione popolare, tanta gente stamane ne parlava ancora a Legnano e tra queste persone che non seguono usualmente lo sport“.

E’ andato – conclude Taverna veramente bene tutto l’anno, tutto ciò fatto abbiamo proposto quest’anno con il nostro Presidente Mauro Mezzanzanica è stato il meglio rispetto alle edizioni precedenti dalla Randonnèe, alla “Pino Cozzi” con una nostra vittoria, il Campionato Italiano per i master, il Gran Galà: tutto oltre ogni rosea aspettativa. Tutto ciò ci regalare ancora tanta voglia di andare avanti, è una bella soddisfazione“.