Quantcast

Lo Sporting Franciacorta ne rifila quattro al Legnano risultati foto

Il Legnano sembra gestire la gara, ma viene poi pesantemente punito dai bresciani

ADRO (BS) – Il Legnano parte bene, mette in difficoltà in più di un’occasione lo Sporting Franciacorta, la partita sembra nelle sue mani, ma poi due gol nel giro di quattro minuti permettono ai padroni di casa di portarsi a casa i tre punti in palio. Lo stesso copione nella ripresa: quando il Legnano sembra vicino alla rete che potrebbe riaprire la gara, arriva un altro gol dei padroni di casa che taglia definitivamente le gambe ai lilla.

Gara che inizia subito su ritmi elevati, tanto che la prima occasione arriva solo dopo due minuti, con Gasparri che però spreca scivolando e non sfruttando un preciso cross ricevuto dalla destra. Al 10′ azione sulla sinistra di Gasparri che serve Ravasi che di tacco indirizza verso la porta, ma Pilotti para.

Bello scambio al 19′ Ronzoni-Gasparri-Ronzoni, Piccinni però intercetta e Pilotti può intervenire. Il Legnano sembra padrone del gioco, ma passano solo due minuti e su un capovolgimento di fronte la palla arriva a Muhic che insacca da distanza ravvicinata portando in vantaggio il Franciacorta. I padroni di casa appaiono galvanizzati dal vantaggio e dopo solo quattro minuti arriva il raddoppio con Mozzanica, autore di una spettacolare azione personale.

Mister Sgrò cerca di correre ai ripari facendo il suo primo cambio al 26′: esce Becchi, al suo posto entra Barbui. Alla mezz’ora Ronzoni riceve palla dalla sinistra d buona posizione ma non sfrutta l’occasione.

Occasione per il 3-0 di Kouko al 35′ che vede Tamma fuori dai pali e dalla sinistra mette in mezzo un pallonetto con la palla che scavalca di poco la traversa. L’allenatore lilla opera il suo secondo cambio, inserendo Quaggio al posto di Beretta, che appare non gradire la decisione.

Al 39′ Gasparri trova un varco dopo un’azione personale dalla sinistra, ma Pilotti interviene. L’ultima azione è dei padroni di casa al 45′ con Faini che serve un buon pallone per De Angelis, Tamma interviene e la palla finisce fuori, tra le proteste dei giocatori dello Sporting che volevano il corner.

Terzo cambio per il Legnano in avvio di ripresa, con Barazzetta che prende il posto di Bini e che compie la prima azione della ripresa, con un tiro dalla sinistra che costringe Pilotti ad un’impegnativa parata. Subito dopo arriva una conclusione di forza di Quaggio, ma il tiro è del tutto fuori misura.

Pilotti in uscita toglie la palla ad un’attaccante lilla che aveva sfruttato un errore della difesa di casa. Ma come già successo nel primo tempo, proprio quando il Legnano sembra nel suo momento migliore, arriva una nuova rete del Franciacorta: scambio in velocità tra Kouko e De Angelis, il tiro di quest’ultimo è murato dalla difesa lilla, la palla finisce a Faini che al volo da centro dell’area manda la sfera nell’angolino basso per il 3-0.

Al 54′ Ravasi è solo davanti alla porta quando riceve una palla ribattuta da Pilotti, ma spreca malamente mandando la sfera altissima sopra la traversa. Ciqnue minuti dopo De Angelis calcia una punzione da fuori area, Tamma la tocca, la palla si impenna e finisce sulla traversa.

Bella occasione al 61′ per Barazzetta che costringe Pilotti ad un difficile salvataggio in angolo. Ravasi due minuti più tardi spreca una buona occasione per accorciare le distanze praticamente a porta vuota. Al 58′ Tamma in uscita su un cross di Mozzanica toglie letteralmente dalla testa di De Angelis il possibile 4-0.

Ancora i padroni di casa pericolosi al 71′, quando Boschetti pennella un cross per la testa di Kouko che di testa centra lo specchio della porta, dove però Tamma con una grande parata si salva. Sulla ripartenza Quaggio colpisce la traversa strappando gli applausi dei tifosi lilla presenti ad Adro.

Al 77′ De Angelis, alla ricerca del gol che lo porterebbe in testa alla classifica marcatori del girone, si vede deviata in calcio d’angolo una conclusione pericolosa. Due minuti dopo è Pilotti a salvare la propria porta dopo un’azione in velocità dei lilla. Altra occasione per lo Sporting al 56′ con Boschetti che dalla sinistra serve De Angelis, ma la difesa del Legnano manda in angolo. Subito dopo altra occasione con la palla che passa davanti a tutto lo specchio della porta lilla senza che nessun giocatore bresciano possa approfittarne. Alla fine De Angelis il gol lo trova all’89’ dopo un’azione in contropiede che chiude definitivamente la gara.

 

Sporting Franciacorta – Legnano 4-0 (2-0) FINALE
Gol: 21′ Muhic (SP), 25′ Mozzanica (SP), 50′ Faini (SP), 89′ De Angelis (SP) (2-0)

Gol: 21′ Muhic (SP), 25′ Mozzanica (SP), 50′ Faini (SP), 89′ De Angelis (SP)

Sporting Franciacorta: Pilotti, Bagatini Marotti, Moraschi, Muhic, Fiorentino (76′ Berna), Piccinni, Faini (90′ Marella), Boschetti, De Angelis (93′ Bertuzzi), Mozzanica, Kouko (93′ Scarsi).
In panchina: Cortese, Archetti, Bertoglio, Patarini, Perego.
Allenatore: Maspero.
Legnano: Tamma, Caradonna, Becchi (26′ Barbui), Bini (46′ Barazzetta), Bettoni, Di Lernia (76′ Confalonieri), Beretta (36′ Quaggio), Bertoli (53′ Bertonelli), Ravasi, Ronzoni, Gasparri.
In panchina: Tolomeo, Febbrasio, Todaj, Bingo.
Allenatore: Sgrò.
Arbitro: Gangi di Enna.
Ammoniti: Marotti (SP), Fiorentino (SP), Faini (SP), Quaggio (L)
Espulsi: nessuno.
Recupero: 3′ p.t. – 4′ s.t.

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>.